Accoglienza profughi afghani, Ciuoffo: "Bene l'ampliamento della rete SAI"

1' di lettura 11/10/2021 - Il via libera al decreto per l’ampliamento del sistema integrato di accoglienza segna un cambio di passo per la gestione dei profughi provenienti dall'Afghanistan da parte dei Comuni. A sottolinearlo è l'assessore Stefano Ciuoffo che, nell'occasione, mostra apprezzamento per l'operato della ministra Lamorgese per aver accolto le sollecitazioni delle Regioni e degli enti locali che si sono impegnati a lungo per ottenere questo risultato.

“Per quanto concerne la gestione dei profughi afghani - afferma l'assessore - con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto per l’ampliamento della rete SAI (Sistema integrato di accoglienza), finalmente si procede nella corretta direzione, superando i limiti che si erano presentati. Un plauso al ministro Lamorgese che ha saputo raccogliere gli spunti e le sollecitazioni venute dai sindaci e dalla conferenza delle Regioni che, a più riprese, avevano richiamato la necessità di una gestione della popolazione afghana maggiormente integrata con il welfare territoriale".

"Con l’ampliamento di 3.000 unità della rete SAI - prosegue Ciuoffo - i Comuni saranno messi nelle condizioni di compiere veri e propri processi di integrazione sociale, superando l’approccio emergenziale dei Centri di accoglienza straordinaria e rafforzando i legami delle loro comunità. Con una forte sinergia con Anci siamo riusciti ad ottenere un cambio di passo importante su un tema che coinvolge direttamente le nostre realtà territoriali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2021 alle 18:15 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 113 letture

In questo articolo si parla di attualità, toscana, regione toscana, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnPk





logoEV