IN EVIDENZA



27 gennaio 2021



26 gennaio 2021


...

In Toscana sono 130.859 i casi di positività al Coronavirus, 526 in più rispetto a sabato (524 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 118.347 (90,4% dei casi totali).


25 gennaio 2021


...

In Toscana sono 129.813 i casi di positività al Coronavirus, 429 in più rispetto a giovedì (422 confermati con tampone molecolare e 7 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 117.543 (90,5% dei casi totali).


23 gennaio 2021



22 gennaio 2021


...

In Toscana sono 128.881 i casi di positività al Coronavirus, 443 in più rispetto a martedì (439 confermati con tampone molecolare e 4 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 116.561 (90,4% dei casi totali).


21 gennaio 2021





20 gennaio 2021


...

Intervento del consigliere delegato alle crisi aziendali, Valerio Fabiani. Il 26 gennaio l’udienza fallimentare in tribunale. Tempi stretti per salvaguardare lo storico marchio, l’indotto e il futuro industriale dell’azienda. Primo piano sui posti di lavoro. 


19 gennaio 2021



18 gennaio 2021



16 gennaio 2021




15 gennaio 2021



14 gennaio 2021



13 gennaio 2021


...

In Toscana sono 125.330 i casi di positività al Coronavirus, 379 in più rispetto a domenica. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,4% e raggiungono quota 112.426 (89,7% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.971.143, 5.650 in più rispetto a domenica, di cui il 6,7% positivo.


12 gennaio 2021



11 gennaio 2021



8 gennaio 2021



...

Un milione e mezzo di euro per progetti formativi sull’Aids, destinati al personale che opera nei reparti di malattie infettive, beneficiari degli assegni di studio. Lo stabilisce una recente delibera, approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla sanità, Simone Bezzini.